Per poter visualizzare tutti i contenuti è necessario avere la versione attuale di Adobe Flash Player.

Intro Home page Chi Siamo Dove Siamo Fecondazione in vitro Fecondazione assistita Il Centro Sterilità Femminile Maschile Video Chirurgia Colposcopia Isteroscopia Isterosalpingografia Spermiogramma Congelamento Ovociti Contatti News 

Isterosalpingografia

Isterosalpingografia

L’ isterosalpingografia è una metodica contrastografica che si utilizza per visualizzare con un’immagine “a calco” l’ utero (canale cervicale, istmo, cavità uterina) e le salpingi fino all’ostio addominale (estremità della tuba che si apre nel cavo peritoneale che riceve l’ovocita al momento dell’ovulazione).Grazie a questa indagine si ottengono informazioni sulla morfologia dell’apparato genitale femminile, utili ad esempio nella diagnosi differenziale delle cause di infertilità.Con la paziente in posizione ginecologica si inserisce una cannula nella cavità uterina o al livello della cervice e si iniettano sotto guida radioscopica circa 10ml di mezzo di contrasto iodato e dunque si acquisiscono radiogrammi seriati.Il mezzo di contrasto che si utilizza in questa metodica è una sostanza radiopaca e idrosolubile. Ciò è importante quanto le tube sono in diretta comunicazione con il cavo peritoneale che è in grado di riassorbire sostanze idrosolubili.Il mezzo di contrasto determina un’opacizzazione progressiva dell’utero e delle tube (o salpingi), e arrivato all’estremità di queste tende a riversarsi in cavità peritoneale. A questo punto l’esame si interrompe poiché con l’acquisizione di radiogrammi seriati si è ottenuta la visualizzazione dell’intero apparato riproduttore femminile

Dottor Giovanni Rosati



Dottor Giovanni Rosati specialista in ginecologia e fecondazione assistita

DISATTIVA SOTTOFONDO


https://www.facebook.com/MultimediaOnline?ref=hl https://www.facebook.com/pages/Fecondazione-Assistita/572938652773958?ref=hl